Crostata meringata al limone massari

La crostata meringata al limone massari è un dolce che evoca ricordi d’infanzia e ha lasciato il segno in molte cucine del mondo. Scopriamo la mia variante di famiglia e i segreti per renderla deliziosa.

La crostata meringata al limone massari è un dolce che evoca ricordi d’infanzia e che ha lasciato il segno in molte cucine del mondo. In questo articolo vi svelerò la mia variante di famiglia e i segreti per renderla deliziosa.

Il cibo spesso evoca emozioni nostalgiche legate all’infanzia. La crostata meringata al limone massari risveglia ricordi teneri e accoglienti.

La crostata meringata al limone massari ha lasciato il segno in molte cucine del mondo, dando vita a piatti iconici. Scopriamo alcune curiosità e peculiarità storiche di questo dolce e come è stato adattato e reinventato in diverse culture.

La mia variante di famiglia prevede l’aggiunta di un ingrediente speciale che mia madre usava per prepararla. Qual è la vostra versione preferita di questo dolce?

Nonostante possa sembrare facile o difficile, il segreto per rendere questa crostata deliziosa sta nella selezione e nella manipolazione attenta degli ingredienti. L’amore e l’attenzione dedicati a ogni ingrediente sono fondamentali per il suo sapore e la sua qualità finale.

Dificoltà Difficoltà: media
Tempo di cottura Tempo di cottura: 40 minuti
Adatto ai bambini

INGREDIENTI

  • 300g di farina
  • 150g di burro
  • 100g di zucchero a velo
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 pizzico di sale
  • Per la meringa: 3 albumi d’uovo, 150g di zucchero semolato, 1 limone
  • Per la crema al limone: 3 tuorli d’uovo, 100g di zucchero semolato, 50g di burro, il succo e la scorza di 1 limone

PROCEDIMENTO

  • Preparare la pasta frolla mescolando farina, burro, zucchero a velo, tuorli d’uovo e sale. Lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Stendere la pasta frolla e foderare una tortiera. Bucherellare il fondo con una forchetta e cuocere in forno a 180°C per 15 minuti.
  • Preparare la meringa montando gli albumi a neve ferma con lo zucchero semolato e il succo di limone. Distribuire la meringa sulla base della crostata e cuocere in forno a 180°C per altri 15 minuti.
  • Preparare la crema al limone mescolando i tuorli d’uovo con lo zucchero semolato, il burro fuso e il succo e la scorza di limone. Versare la crema sulla meringa e cuocere in forno a 180°C per altri 10 minuti.

SERVIRE CON

La crostata meringata al limone massari è perfetta da servire come dessert dopo un pranzo o una cena.

CONSIGLI

Per una crostata ancora più profumata, potete aggiungere alla crema al limone un po’ di limoncello. Inoltre, per una meringa ancora più soffice, potete aggiungere un pizzico di cremor tartaro.

Questa crostata meringata al limone massari è un dolce che non delude mai. Prendetevi il tempo per prepararla con cura e amore, e il risultato vi ripagherà con un sapore unico e delizioso.

Autore:
Beatrice