Tartaren dolce

Oggi vi presento la mia ricetta della tartaren dolce, un dolce che evoca ricordi d’infanzia e che ha lasciato il segno in molte cucine del mondo. La categoria di cibo, in questo caso la tartaren dolce, spesso evoca emozioni nostalgiche e accoglienti legate all’infanzia. La tartaren dolce ha lasciato il segno in molte cucine del mondo, portando a piatti iconici e curiosità storiche. La variante della tartaren dolce che vi presento è quella che mia madre faceva con un ingrediente diverso, un ricordo speciale della mia infanzia. Nonostante possa sembrare facile o difficile, il segreto per rendere questo dolce delizioso sta nella selezione e nella cura degli ingredienti.

Oggi vi presento la mia ricetta della tartaren dolce, un dolce che evoca ricordi d’infanzia e che ha lasciato il segno in molte cucine del mondo.

La categoria di cibo, in questo caso la tartaren dolce, spesso evoca emozioni nostalgiche e accoglienti legate all’infanzia.

La tartaren dolce ha lasciato il segno in molte cucine del mondo, portando a piatti iconici e curiosità storiche.

La variante della tartaren dolce che vi presento è quella che mia madre faceva con un ingrediente diverso, un ricordo speciale della mia infanzia.

Nonostante possa sembrare facile o difficile, il segreto per rendere questo dolce delizioso sta nella selezione e nella cura degli ingredienti.

Dificoltà Difficoltà: facile.
Tempo di cottura Tempo di cottura: 45 minuti.
Adatto ai bambini ✔️

INGREDIENTI

  • 200g di biscotti secchi
  • 100g di burro fuso
  • 500g di ricotta fresca
  • 200g di zucchero a velo
  • 1 limone non trattato
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

  • Frullare i biscotti secchi e unirli al burro fuso.
  • Stendere il composto ottenuto in una tortiera e mettere in frigo per 30 minuti.
  • In una ciotola, mescolare la ricotta fresca con lo zucchero a velo, la scorza grattugiata del limone e il pizzico di sale.
  • Aggiungere le uova una alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta.
  • Versare il composto sulla base di biscotti e cuocere in forno a 180°C per 45 minuti.
  • Lasciare raffreddare completamente prima di servire.

SERVIRE CON

La tartaren dolce si presta bene come dessert dopo un pasto leggero o come merenda pomeridiana.

CONSIGLI

Per una versione più leggera, si può sostituire la ricotta fresca con quella di soia.

Spero che la mia ricetta della tartaren dolce vi piaccia e vi porti a rivivere dolci ricordi d’infanzia.

Autore:
Beatrice